BUONI PROPOSITI PER IL 2021 - Sperando che anche il 2021 abbia dei buoni propositi per noi...


  • 03-01-2021
  • Sottotesi.it

I BUONI PROPOSITI PER IL 2021 - Sperando che ancheil 2021 abbia dei buoni propositi per noi...

 

Partendo dal presupposto che durante il 2020 siamo stati per la maggior parte del tempo chiusi in casa, è giunto il momento di tirare le somme e considerare quali sono stati gli effetti negativi di questa clausura. 

Primo fra tutti il nostro pallore, la cera spenta dei nostri volti scoloriti e marcati dall’occhiaia classica di chi non vede la luce del sole e si rotola miseramente ogni giorno dal letto al divano. 

Al secondo posto troviamo la carne flaccida di un fisico che di tonico nel 2020 ha visto solo il gin. Tutti bravi a pubblicare stories su stories di allenamenti nel salotto e corsette furtive intorno all’isolato, ma diciamocelo, la panzetta da alcolista l’abbiamo messa su tutti. 

In terza posizione, ma non meno importante, c’è da mettere in conto il nostro spirito affaticato, annoiato, stremato e frustrato.

E allora veniamo al dunque, i buoni vecchi propositi per l’anno nuovo, quelli che si cominciano il primo gennaio, poi “sì, dai, comincio da lunedì ormai” e poi si rimandano fino a data da definirsi. 

 

  1. PRENDERE IL SOLE: accumulare vitamina D è l’obiettivo di tutti noi. Come? Passando più tempo possibile all’aria aperta, DPCM permettendo ovviamente. Il buon proposito è quello di smetterla di poltrire, stare tutto il tempo che ci verrà concesso fuori casa, a passeggiare, a chiacchierare, a mangiare, a giocare, a studiare. Insomma, in questo 2021 l’unica legge è dire NO al divano!

 

  1. FARE SPORT: dai basta di far finta di allenarsi in casa guardando i video su YouTube. Nel 2021 si corre gente, si flexa, si squatta. È ora di risvegliare i muscoli da un letargo durato sin troppo. Le bottiglie di gin potete usarle come pesi se proprio non riuscite a rinunciarvi. 

 

  1. VIAGGIARE: se l’anno ce lo permetterà voleremo via, non più solo con la mente, ma con le valigie, i costumi e tutto il resto. Vi promettiamo di pubblicare delle rubriche con degli itinerari bellissimi e lowcost. Anche l’universitario più pigro ha bisogno di ricevere una scossa, una botta di vita per rinvigorire lo spirito assonnato. 

 

Questi sono i classici buoni vecchi propositi che più o meno ogni anno, quando ci mettiamo a dormire, dopo la seratona del 31 dicembre, ci riproponiamo, sempre che non siamo collassati sul pavimento. Ma quest’anno, appena torneremo ad essere liberi, manteniamo le nostre promesse e godiamoci tutti i più piccoli momenti fino in fondo. Sì, ok, però dovete anche studiare eh! Mens sana in corpore sano, ragazzi. Alleniamo anche il cervello, studiamo con costanza e raggiungiamo tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati, aggiungiamo la laurea ai buoni propositi 2021 e poi mi raccomando fateci sapere i vostri buoni propositi più originali scrivendoci sui social! Il 2021 sarà l’anno della rivincita!